image border bottom

Come scegliere la potenza delle casse acustiche?

marzo 07, 2013  Author: Andrea Marco Bonino Category: Senza categoria   0 Comments

Come orientarsi per la scelta della potenza delle casse acustiche?

casse acustiche in fiamme

Quando si acquistano un paio di casse acustiche, si deve verificare che la loro potenza sia in giusto rapporto con quella dell’amplificatore e che sia gestibile in regime continuo. La potenza delle casse acustiche è misurata in Watt. Una cassa da 80W rms raramente tollera più di 50-60W di potenza continua. Sono tollerabili solo per brevissimi istanti picchi di potenza di 80W. Comunque, è sempre meglio rispettare un certo margine di sicurezza anche per casse di ottima marca e fattura. Per un amplificatore a 2 canali per 60W, ogni cassa dovrà tollerare dai 80 ai 100W continui. Vale un discorso analogo in senso opposto: una cassa da 200W rms diventa un carico troppo “pesante” per un piccolo amplificatore da 20W per canale. La regola aurea dà l’amplificatore di un 20-30% inferiore rispetto alla potenza dei diffusori.

L’impedenza delle casse acustiche:

Per un corretto abbinamento delle casse acustiche con l’amplificatore è necessario tener conto non solo della potenza, ma anche dell’impedenza. L’impedenza delle casse acustiche è misurata in ohm (Ω).

La maggior parte degli amplificatori possono funzionare con carichi di impedenza compresi tra i 4 e gli 8 ohm Ω. Le casse più diffuse in ambito domestico hanno un’impedenza di 8 ohm Ω, tanto più che gli amplificatori forniscono spesso ottime prestazioni con questo carico. Quando vi decidete all’acquisto, controllate le caratteristiche tecniche dcl vostro amplificatore, relative all’impedenza ma soprattutto non collegate casse acustiche con un valore di impedenza minore rispetto a quella supportata dall’amplificatore.

Installazioni Professionali

Al di fuori delle formule classiche, ci sono diffusori di concezione diversa, sistemi multi vie con amplificazione separata per ognuna delle bande di frequenza. Con questo sistema gli altoparlanti delle diverse frequenze, vengono pilotati da un diverso amplificatore, progettato o regolato per servire la banda di frequenza che compete a ciascuno degli altoparlanti.

 

Be Sociable, Condividi!